‘A frangesa

‘A frangesa è una canzone ad personam, si potrebbe dire. Infatti, Mario Costa la compose appositamente per la famosa sciantosa Armand’Ary. Fu lei stessa a presentarla il 12 luglio 1894 al Circo delle Varietà di Napoli. Il pubblico in visibilio sancì il successo immediato, e duraturo, di una marcetta irresistibile. Forse è proprio questo suo andamento che ha consentito alla canzone di girare il mondo. ‘A frangesa ha riscosso notevoli consensi in Francia, Inghilterra e Russia. A proposito di sciantose, va segnalato come il testo (anch’esso scritto da Costa) sia presenti parole ormai incomprensibili. Per esempio, chiappa ‘e ‘mpesa…

IL SEGRETO DELLA MOSSA

Secondo alcuni, ‘A frangesa deve la sua popolarità al fatto che fosse particolarmente adatta per eseguire la mossa. Un banco di prova, quest’ultima, per ogni sciantosa. Delle tante versioni, nei nostri archivi ne è presente una di Gina Lollobrigida incisa su un 45 giri stampato in Danimarca. Tanto per dire del successo internazionale. Da ricordare anche le interpretazioni di Angela Luce e Miranda Martino.

TESTO DI ‘A FRANGESA

Songo frangesa e vengo da Parigge:
Io só’ na chiappa ‘e ‘mpesa,
ve ll’aggi’ ‘a dí!
Pe’ cumminciá, sapite…
no, nun ve vrucculiate,
io ‘o tengo ‘o ‘nnammurato,
cu me nun c’è che fá!

Oh!..Oh!..O!..Oh!..Oh!
Ma vuje mo che vulite?
Ve prego ‘e nun gridá!
Oh!..Oh!..O!..Oh!..Oh!
Si vuje nun ‘a fenite,
‘un pòzzo cchiù cantá!

Io sóngo bona ma so’ ‘ntussecósa,
vurría sapé na cosa, ma ‘a veritá:
certo mme cuffiate,
veco ca mo redite,
pecché mme lu ffacite?
Gué jammo a franco ‘o ssá’?

Oh!..Oh!..O!..Oh!..Oh!
Ma vuje pecché redite?
Ve piace ‘e ve spassá?
Oh!..Oh!..O!..Oh!..Oh!
Si vuje nun ‘a fenite,
‘un pòzzo cchiù cantá!

Aggio viaggiato
e saccio tutto ‘o munno,
ma stu cielo affatato,
sta sulo ccá.
‘A gente ride e canta
e ghiètta a mare ‘e guaje.
Napule è bella assaje:
i’ ccá voglio restá.

Ah!..Ah!..A!..Ah!..Ah!
Spassámmoce e redimmo,
si lu pputimmo fá.
Ah!..Ah!..A!..Ah!..Ah!
Nuje mo nce cunuscimmo
e ghiammo a franco ‘o ssá’!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu