Furturella

Furturella porta due firme di grande valore, quelle di Pasquale Cinquegrana e Salvatore Gambardella. Due autori che hanno saputo conferire alla canzone un’eleganza di rara bellezza, sia in termini musicali che poetici. Non a caso, infatti, a Furturella è legato un aneddoto artisticamente molto significativo. A cantarla la prima volta in privato fu Ernesto Murolo che, accompagnandosi al piano, la presentò a Giacomo Puccini. Pare che l’autore della Boheme ne rimase estasiato. Molti studiosi, tra cui Salvatore Palomba, riportano che Puccini si stupì che una scala musicale discendente, come quella presente nel brano, fosse opera di un compositore “orecchista”. Fu per questo che fece recapitare a Gambardella un suo particolare omaggio: un pianoforte. R

Diego Giannini presentò ufficialmente Furturella all’Eldorado di Napoli. È nota la versione di Roberto Murolo ma meritano attenzione anche quelle di Sergio Bruni e Massimo Ranieri.

TESTO DI FURTURELLA

Tien’ ‘a vetélla
comm’ ‘a vucchella,
Furturè’.

Piccerenèlla,
piccerenèlla,
Furturè’.

Che dice, che faje?
Che pienze, mm’ ‘a daje?
Furturè’.

Io mo moro, mo moro, mo moro, mo moro,
mo moro, mo moro, mo moro, mo moro
pe’ te.

Eh – eh – eh – eh.
Uh, quanto è bello a fá ‘ammore cu te.
Ah – ah – ah – ah – ah.
Uh, quanta vote te voglio vasá.

Eh – eh – eh – eh – eh.
Uh, quant’è bello a fá ‘ammore cu te.
Ah – ah – ah – ah – ah.
Uh, quanta vote te voglio vasá.

‘Sta bella schiòcca
de rose scicche,
Furturè’.

Ca tiene ‘mmocca,
chisà a chi attocca,
Furturè’.

Che dice, che faje?
Che pienze, mm’ ‘a daje?
Furturè’.

Io mo moro, mo moro, mo moro, mo moro,
mo moro, mo moro, mo moro, mo moro
pe’ te.

Eh – eh – eh – eh.
Uh, quanto è bello a fá ‘ammore cu te.
Ah – ah – ah – ah – ah.
Uh, quanta vote te voglio vasá.

Eh – eh – eh – eh – eh.
Uh, quant’è bello a fá ‘ammore cu te.
Ah – ah – ah – ah – ah.
Uh, quanta vote te voglio vasá.

Radio Napoli

Clicca qui e ascolta Radio Napoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu