Anema e core

Con Anema e Core la canzone napoletana visse una vera e propria rivoluzione stilistica. Diventò ballabile, infatti, così come richiedeva il mondo dei night dell’immediato dopoguerra.
Un ritmo lento e sincopato, un testo dai toni intimisti e una melodia resa suggestiva dalla lingua napoletana caratterizzano Anema e core. Per questi motivi divenne una delle canzoni preferite dei cantanti-chitarristi e delle voci confidenziali. Pare che il titolo originale dovesse essere Che matenata ‘e sole, un’idea che fu, poi, scartata. La ragione fu semplice: il compositore Salve D’Esposito veniva dal successo della canzone Me so ‘mbriacato ‘e sole e non voleva apparire ripetitivo.

Tradotta in tutto il mondo, la canzone ha conosciuto centinaia di incisioni, compresa una versione in chiave disco music di Grace Jones. Dal 1950 ad oggi tanti gli interpreti, ma fu Roberto Murolo ad aprirgli la strada del successo internazionale cantandola al Tragara Club di Capri. Da segnalare le numerose versioni della traduzione inglese How wonderful to know, tra le altre quelle di Cliff Richards e Caterina Valente. Anema e core è uno dei brani più presenti nell’archivio di Radio Napoli.

ANEMA E CORE TESTO

(Manlio – D’Esposito) • 1950

Nuje ca perdimmo ‘a pace e ‘o suonno,
nun ce dicimmo maje pecché?

Vocche ca vase nun ne vonno,
nun só’ sti vvocche oje né’!

Pure, te chiammo e nun rispunne
pe’ fa dispietto a me.

Tenímmoce accussí: anema e core
nun ce lassammo cchiù, manco pe’ n’ora
stu desiderio ‘e te mme fa paura.

Campá cu te,
sempe cu te,
pe’ nun murí.

Che ce dicimmo a fá parole amare,
si ‘o bbene po’ campá cu nu respiro?

Si smanie pure tu pe’ chist’ammore,
tenímmoce accussí anema e core!

Forse sarrá ca ‘o chianto è doce,
forse sarrá ca bene fa.

Quanno mme sento cchiù felice,
nun è felicitá.

Specie si ê vvote tu mme dice,
distratta, ‘a veritá

Tenímmoce accussí anema e core!

TESTO INGLESE DI ANEMA E CORE

How wonderful to know you really love me
z how wonderful to know you really care
how beautiful to feel my arms around you.
Kissing your eyes
hearing your sighs
touching your hair.

How wonderful to know sunshine and laughter
that fills my empty heart with love divine
to share this life with you now and hereafter.
How wonderful to know
that you are mine

to share this life with you now and hereafter.
How wonderful to know
that you are mine.

Menu