le canzoni napoletane di qui rido io

Le canzoni napoletane di Qui rido io, film capolavoro

Le canzoni napoletane di Qui rido io sono uno degli elementi che fanno del film di Mario Martone un capolavoro. Il regista, infatti, ha scelto i brani pensandoli come parte integrante del racconto: non. una semplice colonna sonora, quindi, ma una componente narrativa di notevole impatto emozionale.

LE CANZONI NAPOLETANE DI QUI RIDO IO

Sono ben 17 tredici le canzoni napoletane che scandiscono le due ore e passa di Qui rido io. Ci sono i grandi classici di fine ‘800, ma anche brani successivi all’epoca scarpettiana. Per esempio, Indifferentemente, pubblicata nel 1963, che ricorre più volte nel film come contrappunto musicale alla magistrale recitazione di Toni Servillo. Stesso discorso per Carmela (1976), che dà senso profondo ad una camminata notturna e solitaria di Eduardo Scarpetta, immalinconito dalla. causa intentagli da Gabriele D’Annunzio.

A proposito di canzoni napoletane che arricchiscono la narrazione emotiva di Qui rido io, impossibile non citare Voce ‘e notte. L’evergreen di Eduardo Nicolardi ricorre in una delle scene più significative: quella in cui Luisa De Filippo addormenta. il piccolo Peppino e subito dopo corre da Scarpetta, ad onorare il suo ruolo di amante. Altrettanto potente e significativa la scelta di Bammenella. Il brano di Viviani è inserito nella parte del film che descrive il contrasto tra il teatro leggero. di Scarpetta e quello più sociale voluto da Salvatore di Giacomo e Ferdinando Russo.

film
La scena della passeggiata notturna e solitaria di Eduardo Scarpetta

CANZONA APPASSIUNATA E LE ALTRE

L’elenco delle canzoni napoletane di Qui rido io è dominato dai grandi classici, non necessariamente della cosiddetta epoca d’oro. Era de maggio, ‘E spingole frangese, Scetate e Comme facette mammeta si intrecciano con Lu cardillo, Canzona appassiunata, e Dduje paravise. Da segnalare poi il tradizionale Chi vo’ bene a Maronn ‘e l’Arc e ‘A pacchianella ‘e Uttaiano, senza dimenticare Pusilleco addiruso e Furturella.
Una menzione particolare, infine, per ‘O meglio amico, canzone poco nota di Libero Bovio che Mario Martone fa canticchiare a Vincenzo Scarpetta.

In termini di cantanti, invece, la colonna sonora del film è letteralmente monopolizzata da Sergio Bruni, che interpreta sette canzoni. Accanto al suo, sono poi presenti i nomi di Roberto Murolo, Angela Luce, Giulietta Sacco e quello delle Ebbanesis.
Insomma, Qui rido io merita di essere ascoltato, oltre che visto: le canzoni napoletane non mancano. E contribuiscono in maniera determinante a farne un film corale come pochi.

mario martone
Toni Servillo e Maria Nazionale

L’ELENCO DELLE CANZONI

  • ‘A PACCHIANELLA ‘E UTTAIANO
  • ‘A RISA
  • ‘E SPINGOLE FRANGESE
  • ‘O MEGLIO AMICO
  • BAMMENELLA
  • CANZONE APPASSIUNATA
  • CARMELA
  • CHI VO’ BENE A MARONN ‘E L’ARC
  • COMME FACETTE MAMMETA
  • DDUJE PARAVISE
  • ERA DE MAGGIO
  • FURTURELLA
  • INDIFFERENTEMENTE
  • LU CARDILLO
  • PUSILLECO ADDIRUSO
  • SCETATE
  • VOCE ‘E NOTTE

, ,
Articolo precedente
Orietta Berti, la canzone napoletana da riscoprire
Articolo successivo
NapoliCaruso, il grande tenore in mostra

Post correlati

Nessun risultato trovato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu