Torna a Surriento Jazz

Torna a Surriento jazz, la versione di Diane Schuur

Di Torna a Surriento jazz esistono diverse versioni, ma quella di Diane Schuur merita un ascolto particolare. Se non altro perché c’è di mezzo Gerardo Di Lella, pianista casertano di talento oltre che arrangiatore e direttore d’orchestra. Il punto di partenza è il suo album Napoli & jazz in cui è presente un’elegante arrangiamento orchestrale del capolavoro dei fratelli De Curtis. Lo snodo della vicenda è, invece, l’incontro con Diane Schuur, una collaborazione iniziata in sala d’incisione che prosegue dal vivo.

DIANE SCHUUR CANTA TORNA A SURRIENTO JAZZ A NAPOLI

Dall’esperienza discografica di Napoli Jazz è nato, infatti, un concerto in cui Di Lella e la sua big band accompagnano (magistralmente) la vocalist di Los Angeles. Uno spettacolo basato sui riarrangiamenti di evergreen come Sweet Giorgia Brown ma anche sulle storiche partiture della Count Basie Orchestra. Di brani come Besame mucho e Deedle’s blues, per esempio. Quello che ci piace è che in questo pantheon musicale trova spazio, senza sfigurare affatto, anche Torna a Surriento.

Quello che ci piace ancora di più è che c’è la possibilità di ascoltarla dal vivo questa straordinaria versione. Dove? A Napoli ed in un posto molto suggestivo, la piazza d’Armi di Castel S.Elmo. Quando? Il prossimo 31 luglio nell’ambito di Sant’Elmo Estate 2017. La prestigiosa rassegna musicale chiuderà la sua decima edizione proprio con Diana Schuur e Gerardo Di Lella. E, stando alle anticipazioni, Torna a Surriento non dovrebbe mancare…

LE ALTRE VERSIONI JAZZ DI TORNA A SURRIENTO

Tornando alle tante versioni jazz di Torna a Surriento, vi segnaliamo anche quella del trio di Ramsey Trio e quella di Louis Prima. In chiave orchestrale, invece, meritano un ascolto quelle dell’orchestra di Stan Kenton e quella firmata da Quincy Jones. Stiamo parlando di brani che, naturalmente, sono in onda su radio Napoli. La rubrica da seguire è CantaNapoli International, gli orari di programmazione sono qui.

P.S. In rotazione su CantaNapoli c’è anche la versione strumentale di Torna a Surriento dell’Orchestra Jazz di Gerardo Di Lella. Per quella con la voce di Diane Schurr ci stiamo attrezzando…

 

Radio Napoli

, , , , , , , , , , ,
Articolo precedente
Parlamento della Canzone, Peppino di Capri deputato…
Articolo successivo
Paolo Villaggio che incontrò i Bottari di Portico

Post correlati

2 Commenti. Nuovo commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu