Pino Daniele libri

Pino Daniele, due libri per ricordare l’uomo e il musicista

I fan di Pino Daniele hanno due nuovi libri da leggere. Uno per conoscerlo meglio nella sua vita privata, grazie ad un punto di vista che potremmo definire intimo. L’altro, invece, per approfondirne la conoscenza artistica, soprattutto per l’impatto innovativo che ebbe sulla scena musicale italiana. La sua seconda moglie Fabiola Sciabbarrasi firma il primo, mentre è Daniele Sanzone l’autore del secondo. Un libro, quest’ultimo, che già vanta un originale record.

PINO DANIELE NEI LIBRI, IL RACCONTO DELLA SECONDA MOGLIE

Dei due nuovi libri su Pino Daniele, Resta l’amore intorno è quello che lo ricorda con una prospettiva più riservata. Il titolo riprende alcuni versi del brano inedito pubblicato il 14 maggio 2018 e lascia chiaramente intendere il mood del testo. Fabiola Sciabbarasi lo ha scritto con la collaborazione di Mapi Danna Cecchetto. Il racconto muove dal suo primo incontro con Pino Daniele, che avvenne a casa di Massimo Troisi nel 1992. In un qualche modo, a propiziarlo fu Nathalie Caldonazzo, all’epoca fidanzata dell’attore ma anche amica di Fabiola.

Fabiola Sciabbarrasi
La copertina di Resta l’amore intorno

Dunque, un incrocio di amicizie che portò poi Pino Daniele al secondo matrimonio. Non ci sono molte anticipazioni sul libro che la Sperling & Kupfer si accinge a pubblicare. Di sicuro, però, non c’è da aspettarsi un testo basato su gossip o rivelazioni sensazionali. Al contrario. Piuttosto, ci saranno le tante emozioni vissute in vent’anni passati insieme. A partire dalle canzoni che l’autore di Napule è dedicò a Fabiola Sciabbarrasi. Per esempio, Amore senza fine, quella che lei ama di più.

IL LIBRO PIÙ PICCOLO SU PINO

Daniele Sanzone era già presente nell’elenco degli autori di libri su Pino Daniele. Infatti, è Terra mia il suo primo volume sul cantautore napoletano, scritto insieme a Claudio Poggi. A due anni di distanza, però, ha deciso di tornare a parlare del Mascalzone Latino con La vita suonata. Questa volta lo ha fatto da solo e ha scelto un formato poco convenzionale. Infatti, ha dato alle stampe un volumetto di 5 cm per 7 cm.

Il libricino edito dalla casa editrice Dante & Descartes è, quindi, il più piccolo dei libri su Pino Daniele in circolazione. La qualità del testo, però, non ne risente. Daniele Sanzone approfondisce, infatti, aspetti musicali e, in parte, sociologici. “Per il Sud umiliato dalla camorra, dalla mancanza di lavoro, di servizi. di infrastrutture e sconfitto dal terremoto, Pino Daniele fu e continua a essere: riscatto e orgoglio”. Questo scrive Daniele Sanzone, posizionando il suo scritto tra i libri su Pino Daniele. Per il resto, l’attenzione è rivolta all’analisi della figura musicale. Quindi, all’originalità di un progetto che ha fuso la melodia classica napoletana con il blues e il rock.

Daniele Sanzone Pino Daniele
Il nuovo libro di Daniele Sanzone su Pino Daniele

Insomma, ci sono due nuovi libri su Pino Daniele. Due opportunità per conoscerlo meglio come uomo e come musicista.

, , ,
Articolo precedente
Pensieri all’improvviso, il nuovo recital di Lina Sastri
Articolo successivo
Un archivio digitale per la canzone napoletana a Palazzo Reale

Post correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu