Canzoni napoletane antiche

Canzoni napoletane antiche da riscoprire: Cannetella e le altre

Quali sono le canzoni napoletane antiche? Senza risalire a Jesce sole (1200) e nemmeno a Lo guarracino (1700), sono tali quelle composte nel 1800. Per la precisione, quelle antecedenti la cosiddetta epoca d’oro, che iniziò con la pubblicazione di Funiculì Funiculà nel 1880. Rappresentano un corpus non molto vasto per il fatto che, all’epoca, si…
FENESTA VASCIA

Fenesta vascia, un canto d’amore che viene da lontano

Fenesta vascia ‘e padrona crudele, quanta suspire mm’haje fatto jettare! Una strofa di due versi per uno degli incipit più famosi (e belli) della storia della canzone napoletana. Non sappiamo chi fu l’autore di questo distico e degli altri dieci versi che componevano il testo originale di Fenesta vascia. Sappiamo, però, che il suo struggente…
Arisa canta Vasame

Arisa canta Vasame in Napoli velata

Arisa canta Vasame e la colonna sonora del nuovo film di Ferzan Ozpetek si arricchisce di una gemma. Proprio così: la splendida canzone di Enzo Gragnaniello rappresenta il picco emozionale della soundtrack di Napoli velata. Merito di un’interpretazione dalla notevole intenzione emotiva che valorizza al massimo la poetica del brano pubblicato dal cantautore partenopeo nell’album…
Teatro

La canzone napoletana sbarca a teatro!

La canzone napoletana sbarca a teatro e lo fa entrando dalla porta principale. Tre le sale cittadine, e tra le più prestigiose, che a novembre proporranno spettacoli di musica partenopea: Augusteo, Diana e Sancarluccio. I protagonisti? Massimo Ranieri, le EbbaneSiS e Andrea Sannino. E non sembri oltraggioso l’accostamento tra il più grande interprete contemporaneo di canzoni…
Menu