(Nisa-Fanciulli) • 1956

Guaglione è una delle poche canzoni moderne che può competere con i grandi classici in fatto di notorietà internazionale. Trionfò al Festival di Napoli del 1956 cantata da Grazia Gresi e Aurelio Fierro, suo interprete ideale. Centinaia le versioni in Italia e all’estero, soprattutto in Francia dove divenne una hit con il titolo di Bambino. Merito soprattutto di Dalida.

Gustosa canzone che strizza l’occhio alla macchietta, Guaglione deve molto della sua popolarità alla sua atmosfera allegra e all’orecchiabilità del motivo musicale.

Sterminato l’elenco degli interpreti, da segnalare le versioni strumentali dirette da Perez Prado e Percy Faith.

TESTO DI GUAGLIONE

Staje sempe ccá, ‘mpuntato ccá,
‘mmiez’a ‘sta via,
nun mange cchiù, nun duorme cchiù,
che pecundría.
Gué piccerí’ che vène a dí
‘sta gelusia?
Tu vuó’ suffrí,
tu vuó’ murí,
chi t’ ‘o ffá fá.

Curre ‘mbraccio addu mammá,
nun fá ‘o scemo piccerí’,
dille tutt’ ‘a veritá
ca mammá te pò capí.

E passe e spasse sott’a stu barcone,
ma tu si’ guaglione.
Tu nun canusce ‘e ffemmene,
si’ ancora accussí giovane.
Tu si’ guaglione.
Che t’hê miso ‘ncapa?
Va’ a ghiucá ‘o pallone.
Che vònno dí sti llacreme?
Vatté’, nun mme fá ridere.

Curre ‘mbraccio addu mammá,
nun fá ‘o scemo piccerí’,
dille tutta ‘a veritá
ca mammá te pò capí.

Nun ‘e ppittá, nun ‘allisciá
sti mustacciélle.
Nun cerca a te, nun só’ pe’ te
chill’uocchie belle.
Nun ‘a penzá, va’ a pazziá
cu ‘e guagliunciélle.
Nun t’avvelí,
c’è tiempo oje ni’,
pe’ te ‘nguajá.

Chi desidere ‘e vasá,
scordatélla, piccerí’,
ca si ‘o ddiceno a papá,
chisá comme va a ferní.

E passe e spasse sott’a stu barcone,
ma tu si’ guaglione.
Tu nun canusce ‘e ffemmene,
si’ ancora accussí giovane.
Tu si’ guaglione.
Che t’hê miso ‘ncapa?
Va’ a ghiucá ‘o pallone.
Che vònno dí sti llacreme?
Vatté’, nun mme fá ridere.

Staje sempe ccá, ‘mpuntato ccá,
‘mmiez’a ‘sta via.
Nun mange cchiù, nun duorme cchiù,
chi t’ ‘o ffá fá.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu