Maruzzella è una delle rare canzoni del repertorio carosoniano che privilegia l’impianto melodico più che quello ritmico. Il brano si apre, infatti, con un canto a fronna, che richiama le voci dei venditori ambulanti. È nel ritornello, piuttosto, che il ritmo acquisisce un andamento piacevolmente ballabile, rimandando ad una tarantella in chiave moderna con cadenze orientaleggianti. Il lancio di Maruzzella avvenne nel 1955. Il brano divenne molto popolare grazie a Renato Carosone che, di fatti, la impose con successo anche nei night.

I SIGNIFICATI DEL TERMINE MARUZZELLA

Il termine maruzzella ha diversi significati in napoletano, in primis quello di una piccola lumaca. In senso figurato, invece, indica treccine di capelli arrotolate e appuntate ai lati del capo. Infine, viene usato come sinonimo di ragazzina molto vivace, un po’ come la protagonista della canzone.
Nel 1965 Maruzzella ispirò l’omonimo film musicale a Luigi Capuano. Nel corso dei decenni è stata incisa da molti artisti ed è stata arrangiata in modi molto diversi. Tra in tanti interpreti, Teddy Reno, Aurelio Fierro, Roberto Murolo, Fausto Cigliano, Ugo Calise. In ambito femminile, si segnalano le versioni di Lina Sastri e, più recentemente, Simona Molinari e Monica Sarnelli.

IL TESTO DELLA CANZONE

Ohé.
Chi sente?
E chi mo canta appriesso a me?
Ohé,
pe’ tramente
s’affaccia ‘a luna pe’ vedé.
Pe’ tutta ‘sta marina
‘a Pròceda a Resína1,
se dice: “Guarda llá,
na femmena che fa”.

Maruzzella, Maruzzè
t’hê miso dint’a ll’uocchie ‘o mare
e mm’hê miso ‘mpiett’a me
nu dispiacere.
Stu core mme faje sbattere
cchiù forte ‘e ll’onne
quanno ‘o cielo è scuro.
Primma me dice “sí”,
po’, doce doce, mme faje murí.
Maruzzella, Maruzzé.

Ohé.
Chi mm’ajuta?
Si tu nun viene a mm’ajutá?
Ohé,
mm’è venuta
na voglia ardente ‘e te vasá.
E vieneténne oje bella,
e damme ‘sta vucchella ca,
pe’ mm’avvelená,
‘e zùccaro se fa.

Maruzzella, Maruzzè.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu