La canzone napoletana raccontata dagli eredi

La canzone napoletana raccontata dagli eredi

La canzone napoletana raccontata dagli eredi ovvero ricordi intimi e inediti che si celano dietro i grandi classici. Muove da uno spunto molto interessante il ciclo di concerti che animerà i venerdì di luglio di Napulitanata. La sala concerto sita di fronte al Museo Archeologico Nazionale ospiterà, infatti, la rassegna “I’ m’arricordo ‘e te”. Sottotitolo,…
Leggi tutto
Renzo Arbore canzoni orchestra italiana

Renzo Arbore canzoni ovvero quando la musica è Ll’arte d’ ‘o sole

Renzo Arbore canzoni Orchestra Italiana? Una domanda decisamente sgrammaticata, ma una con una risposta chiara: sì, ce ne sono tante e tutte napoletane. Già, perché lo showman foggiano è, in realtà, partenopeo più di tanti partenopei. Lo ha dimostrato in tutta la sua carriera, rivelandosi, di fatto, uno dei principali paladini della canzone napoletana. E, come…
Leggi tutto
Luna rossa

Luna rossa, la storia di un capolavoro

Pensando alla sua fama mondiale, verrebbe da paragonare la storia di Luna rossa ad una inarrestabile cavalcata verso il successo. E invece no. Il suo cammino è stato glorioso, ma alquanto tortuoso. Almeno per quello che riguarda la sua gestazione e l’accoglienza ricevuta al debutto. Insomma, quella di Luna rossa è una storia che sembra…
Leggi tutto
Munastero e Santa Chiara

Quando piano e tromba cantano Munasterio ‘e Santa Chiara

Munasterio ‘e Santa Chiara jazz senza voce ma con il raffinato canto di piano e tromba. È stata a dir poco emozionante la versione apprezzata dal pubblico del S. Elmo Estate 2017 lo scorso 11 luglio. A proporla Paolo Fresu e Uri Caine, due star assolute della scena jazz internazionale volute dal direttore artistico Michele Solipano.…
Leggi tutto
Renato Carosone

Quando Renato Carosone si inventò “Canta Napoli!”

folder_openAutori, Curiosità
turned_in_not, , ,
“Canta Napoli! Napoli in fiore”: fu questa la prima versione del più popolare tormentone della musica napoletana, quello che, ancora oggi, identifica inequivocabilmente le canzoni di Renato Carosone. Il suo debutto risale al 1954 quando ad intonarlo fu Gegè Di Giacomo per introdurre La pansè, composta l’anno prima da Gigi Pisano e Furio Rendine. Eseguito…
Leggi tutto
Leggenda del Piave

Leggenda del Piave: la storia delle due versioni di E.A. Mario

folder_openCuriosità
turned_in_not, , , ,
Ci sono canzoni italiane che sono partenopee al 100% e La leggenda del Piave è senza dubbio la più famosa. È noto, infatti, che la compose il napoletanissimo E.A. Mario, meno noto che fu oggetto di una censura. Meglio, di una richiesta di revisione per renderla più aderente alla realtà storica. L’episodio risale al Natale…
Leggi tutto
Sciantosa

Sciantosa, il lato femminile della canzone napoletana

folder_openStoria
Leggi sciantosa e mai ti verrebbe in mente Garibaldi. Piuttosto, il primo pensiero va alla mossa, magari nella straordinaria interpretazione cinematografica di Monica Vitti. Eppure, la storia delle chanteuse napoletane iniziò proprio nei giorni dell’Unità di Italia, vivendo il suo culmine trent’anni dopo. Ne furono protagoniste star internazionali, ma anche giovani figlie del popolo. Vedevano…
Leggi tutto
Piedigrotta

Piedigrotta, la festa della canzone napoletana

C’era una volta Piedigrotta, la festa della canzone napoletana o meglio il festival delle canzoni di Piedigrotta. Già, perché la festa di Piedigrotta divenne nota nel mondo come manifestazione canora più che religiosa. Furono le canzoni a farla diventare un potente attrattore turistico. Oltre che un’occasione per animare l’economia cittadina. LA FESTA DI PIEDIGROTTA NOTA IN TUTTO IL MONDO…
Leggi tutto
canzone napoletana

Canzone napoletana: breve guida e storia

folder_openCanzoni
turned_in_not, , , , ,
Una breve storia della canzone napoletana per tappe salienti. Una guida che attraversa due secoli di canzoni. Sono brani che compongono un pezzo importante della musica italiana. Abbiamo preso come punti di riferimento gli anni 1825 e 1992, ma la storia della canzone napoletana inizia prima e prosegue fino ai nostri giorni. Ecco una serie…
Leggi tutto
Sergio Bruni

Sergio Bruni, la storia d’ ‘a voce ‘e Napule

Perché Sergio Bruni è ricordato come ‘a voce ‘e Napule? Perché c’è stato un tempo in cui tutta la città si è identificata nel suo modo di cantare. L’identificazione dei ceti agiati e del popolo, senza distinzioni. Merito di una voce dalle inconfondibili emissioni nasali e gutturali e di uno stile ricco di effetti smorzati…
Leggi tutto
Menu